Il giorno del matrimonio è un giorno ricco di emozioni e carico di significato. Una delle prime scelte che la futura coppia di sposi si troverà a fare è quella relativa alla data delle nozze che diventerà il giorno simbolo della loro unione d’amore. Avete mai pensato a quanto possa essere romantico e originale pronunciare il fatidico si proprio il giorno della festa degli innamorati? San Valentino può acquistare una valenza ancora più speciale per tutti coloro che decidono di celebrare il loro matrimonio nel giorno dedicato a questa speciale ricorrenza. Il team di Andiamo in Bianco, da anni, assiste le coppie nell’organizzazione del loro matrimonio curando ogni minimo dettaglio e cercando di realizzare degli eventi che siano più affini possibili ai gusti e alla personalità degli sposi, tenendo ovviamente conto del loro budget e delle loro esigenze. Nell’ultimo periodo si è registrata una certa inversione di marcia rispetto al passato per ciò che concerne le stagioni in cui convolare a nozze. Fino a qualche tempo fa l’estate era considerata la stagione dei matrimoni per eccellenza; quasi tutti, salvo imprevisti, decidevano di pronunciare il fatidico si in una delle tante calde e aride giornate estive. Oggi sono sempre di più invece coloro che prediligono la romantica e un po’ antica atmosfera autunnale oppure decidono di sfruttare la magia delle feste natalizie. Le possibilità sono davvero tante e ognuna ha il suo fascino particolare. Sempre più in voga di recente è la tendenza a sposarsi proprio il 14 febbraio, giorno della festa degli innamorati. Negli USA, ad esempio, è diventata un’usanza per pochi visto che sono solo 14 le coppie che hanno l’onore di celebrare il loro matrimonio all’ottantesimo piano dell’Empire State Building di New York, proprio durante la giornata dedicata agli innamorati. Ebbene, se sposarsi a San Valentino regala all’evento un qualcosa in più rendendolo unico e originale bisogna stare attenti a non banalizzarlo e a non cadere nei soliti cliché. Se state pensando di prendere in considerazione questa data per le vostre nozze allora vi consigliamo di proseguire nella lettura di questo breve articolo, in cui cercheremo di fornivi tanti spunti e consigli interessanti per l’organizzazione di un matrimonio davvero indimenticabile.

Il look della sposa

Chi decide di sposarsi il giorno di San Valentino avrà come filo conduttore, per l’organizzazione dell’intero evento, due elementi: il colore rosso in tutte le sue sfumature e i cuori. Il rosso, in quanto colore tematico, deve essere presente anche nel look scelto dalla sposa. Le ultime tendenze in materia di abiti da sposa vedono delle linee più semplici e sobrie, meno ampie e principesche rispetto a quelle di un tempo, arricchiti da pizzi, perline, ricami macramè e altri importanti dettagli. È proprio nei particolari o negli accessori della sposa che è necessario richiamare il colore simbolo dell’amore: il rosso. Una scelta di grande effetto è quella di optare per delle scarpe da sposa rigorosamente rosse che si abbinano perfettamente ad un abito bianco in pizzo. Altri dettagli in grado di richiamare il rosso come colore tematico possono essere il rossetto, una rosa, un qualsiasi altro fiore o un nastro da utilizzare tra i capelli, per l’acconciatura. Infine il bouquet, l’accessorio per eccellenza, deve presentare una composizione di fiori bianchi e rossi. Su quest’ultimo aspetto le future spose si possono proprio sbizzarrire sia per quanto riguarda la varietà di fiori tra cui scegliere (rose, papaveri, calle, tulipani, peonie) che la forma stessa del bouquet (rotondi, a cascata, voluminosi, a borsetta). L’importante è, sempre e comunque, rimanere fedeli al tema scelto.

Decorazioni floreali e allestimenti

L’allestimento floreale deve seguire lo stesso stile scelto per il bouquet della sposa. Il rosso quindi deve continuare a predominare nelle composizioni floreali della chiesa e della location ma consigliamo sempre di non focalizzarsi su un’unica declinazione di rosso. Per dare un tocco di brio e di colore in più all’evento è importante realizzare un progetto che comprenda una palette di sfumature più ampia che va dal rosso intenso allo scarlatto, passando per il corallo, il cremisi, il bordeaux e l’amaranto. Se quest’ultima opzione è perfetta per le spose dal carattere deciso e un po’ teatrale, quelle invece dall’animo fanciullesco e delicato possono ripiegare su dei rossi leggeri abbinati ad altre tonalità come il rosa e l’arancio. L’elemento chiave delle decorazioni, per un matrimonio a San Valentino, è il cuore. La forma più romantica che può venire in mente ma anche quella più scontata, quindi l’importante è non eccedere. Una cerimonia nuziale richiede un’eleganza e una sobrietà differente rispetto alla semplice celebrazione della festa degli innamorati. Il cuore va benissimo e può essere utilizzato per alcuni dettagli dei centrotavola, della zona relax oppure richiamato nel tableau de mariage e nelle partecipazioni nuziali. Alcune idee potrebbero essere dei piccoli cuori di rattan da inserire nei centrotavola, dei cucini a forma di cuore da appoggiare sui divanetti della zona relax oppure un enorme cuore di fiori bianchi e rossi da posizionare all’ingresso della sala del ricevimento o nella zona aperitivo. Infine, c’è chi sceglie il cuore anche per le scatole delle bomboniere. Chiudiamo questo breve paragrafo dedicato agli allestimenti parlando dell’illuminazione. Il giorno dei San Valentino è il giorno dell’amore e diventa fondamentale ricreare un’atmosfera romantica e sentimentale utilizzando la giusta illuminazione adoperando candele, di diverse altezze, da collocare sui tavoli.

Un dolce finale

Arriviamo al momento più dolce della cerimonia: il taglio della torta. La torta nuziale più richiesta, e anche la più azzeccata, da chi si sposa il giorno di San Valentino, è la Red Velvet naked. Una torta, su più piani, moderna e dal grande impatto visivo che grazie alla crema fresca e alla frutta si adatta perfettamente a qualsiasi menù. Oggi, sempre più di tendenza tra le coppie di futuri sposi è il buffet di dolci che per il giorno di San Valentino può essere arricchito da biscotti a forma di cuore e addobbato con petali di rose, coriandoli e bolle di sapone. Quelli appena elencati sono solo alcuni consigli da cui poter prendere spunto per l’organizzazione del proprio matrimonio.

Sei interessato ai nostri servizi?
Compila il form e richiedi un preventivo personalizzato per il tuo matrimonio.

1

Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi?
Richiedi un appuntamento , il nostro staff sarà lieto di aiutarti.

CONTATTI
1

Siamo al Verde di Fontanella Anna
p.iva 02078920127 | c.f. fntnna70s60l319t
Via Varese 38, Gallarate (VA)
+39 342/6747890
+39 333/8996626

Aperti tutti i giorni
dalle 9:00 alle 19:30

info@www.andiamoinbianco.it

© Copyright 2018 Andiamo In Bianco | Design by Tresol Group

CONTATTI
1

Siamo al Verde di Fontanella Anna
p.iva 02078920127 | c.f. fntnna70s60l319t
Via Varese 38, Gallarate (VA)
+39 342/6747890
+39 333/8996626

Aperti tutti i giorni
dalle 9:00 alle 19:30

info@www.andiamoinbianco.it

© Copyright 2018 Andiamo In Bianco – Design by Tresol Group

Sei interessato ai nostri servizi?
Compila il form e richiedi un preventivo personalizzato per il tuo matrimonio.

1

Hai bisogno di maggiori informazioni sui nostri servizi?
Richiedi un appuntamento , il nostro staff sarà lieto di aiutarti.

Apri su WhatsApp
1
Bisogno di assistenza?
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?
Powered by

Questo sito fa uso di cookie per raccogliere informazioni e statistiche sull’utilizzo del sito stesso e per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di terze parti. Può conoscere i dettagli consultando la pagina cookie policy qui e presente in fondo a tutte le pagine. I cookie sono preventivamente bloccati, accettando si acconsente all’utilizzo degli stessi.